Decolan & Greenlam: l’unione fa la forza a Interzum 2017

12 maggio 2017
Decolan

L’azienda svizzera sarà presente alla manifestazione di Colonia con la casa madre Greenlam, marchio ormai sinonimo di laminati di qualità e design

Chiasso (CH), 26 Aprile 2017Decolan, azienda con oltre vent’anni di esperienza nell’industria dei laminati e dei pannelli decorativi, ha annunciato che dal 16 al 19 Maggio 2017 parteciperà a Interzum, la più importante fiera mondiale per la produzione di mobili e l’arredamento, che si terrà come di consueto a Colonia, in Germania. Presso il proprio stand (Hall 06, Stand 070) Decolan esporrà, insieme alla casa madre Greenlam, tutte le ultime novità nell’ambito delle superfici decorative appositamente ideate e sviluppate per il settore dell’arredamento.

Greenlam Industries è il maggior produttore asiatico di laminati ed uno dei tre player mondiali di riferimento nel settore. Il marchio Greenlam rappresenta il punto di riferimento per designer e produttori di mobili di tutto il mondo, grazie alla capacità di sviluppare nuove finiture e decorativi all’avanguardia, con un livello qualitativo impareggiabile e un’attenzione all’ambiente e ai dettagli che ne determinano ogni giorno il successo. Con una capacità produttiva di 12,2 milioni di fogli all’anno e con oltre 2.500 dipendenti, Greenlam è in grado di assicurare un servizio e una professionalità sempre ai massimi livelli. Grazie all’ineguagliabile ampiezza della gamma di colori e finiture disponibili, i produttori di mobili, architetti, interior designer e utenti finali possono contare su un’azienda solida come Greenlam, all’avanguardia nello sviluppo di superfici decorative belle, elegante e sostenibili.

L’edizione di quest’anno di Interzum consentirà a Decolan e Greenlam di mostrare il proprio vasto portofolio di laminati HPL che, con una gamma di oltre 10.000 finiture diverse (e spessori varibili tra 0,6mm to 1,5mm), è concretamente in grado di soddisfare qualunque esigenza. Il portfolio Greenlam comprende infatti diverse tipologie di prodotto: laminati HPL standard, anti-batterici, digitali, ignifughi, elettrostatici, AFX ANTI FINGERPRINT, HD Gloss, Unicore, Counter Top, Marker Grade, Chalk Grade e molti altri.

Naturalmente non mancherà la famosa gamma COMPACT, i laminati ideali sia per l’interno, sia per l’esterno e utilizzabili anche in ambienti umidi come spogliatoi, servizi igienici, per pareti divisorie e armadietti.

Ad Interzum 2017, Decolan e Greenlam punteranno inotlre i riflettori sul primo laminato HPL poro a registro: SYNCHRO4U. Si tratta di un innovativo laminato in cui la finitura segue la venatura del decorativo, creando un effetto visivo e tattile identico al vero legno. La gamma SYNCHRO4U combina l’effetto di un tranciato naturale con la qualità, la durevolezza e i costi molto più contenuti tipici di un laminato HPL, consentendo infinite possibilità di applicazione. Il laminato SYNCHRO4U, infatti, è utilizzabile sia per applicazioni verticali, sia su superfici orizzontali e piani di lavoro, per conferire uno stile moderno e caldo a qualunque ambiente.

Come spiega Giovanni Iurza, Europe Head of Operation at Decolan-Greenlam: “Quest’anno a Interzum punteremo non solo sull’assortimento, ma anche sulla sostenibilità ambientale dei nostri prodotti. GREENLAM è il primo produttore di laminati a livello mondiale a generare carbon-credits: per questo tutti i laminati sono certificati GREENGUARD e GEEENLABEL. Tutti i prodotti sono classificati nella categoria “Prodotti a basse emissioni” e per questo vengono utilizzati nella produzione di arredamenti per interni ed esterni, nel rispetto delle più stringenti normative sulle emissioni chimiche. Ogni prodotto viene testato in condizioni controllate, in modo da assicurare che non sia solo bello, elegante e alla moda ma anche sicuro. Inoltre, i laminati HPL firmati Greenlam sono certificati FSC (Forest  Stewardship  Council): una certificazione fornita da un ente indipendente per confermare che la produzione viene effettuata con il massimo rispetto dell’ambiente e delle foreste.”

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *